Nuovo sbarco di migranti in Sardegna, otto algerini rintracciati dai carabinieri a Porto Pino

Sono arrivati a bordo di un barchino, poi finito alla deriva. Otto uomini, adulti e tutti in buone condizioni di salute sono stati bloccati dai carabinieri e, poi, accompagnati al centro di accoglienza di Monastir

Nuovo sbarco di migranti sulle coste sarde, ritorna “viva” la rotta tra il Nordafrica e il Sulcis. Otto algerini sono stati notati in pieno centro a Porto Pino: erano appena arrivati a bordo di un barchino che, probabilmente, è finito alla deriva al largo. Gli stranieri, tutti uomini e in buone condizioni di salute, sono stati intercettati e bloccati dai carabinieri della compagnia di Carbonia, arrivati a Sant’Anna Arresi. Dopo le formalità di rito, tutti i migranti sono stati trasportati al centro di accoglienza di Monastir per essere sottoposti alle procedure di identificazione.


In questo articolo: