Nuovo Poetto, polemica sulle mini panchine: “Perchè così piccole?”

Fratelli d’Italia fotografa le mini panchine e attacca: “Il Poetto è patrimonio di tutti, non solo dei radical chic. Qui si siedono al massimo in tre, gli altri in castigo? Forse sono state realizzate risparmiando”

Ancora polemiche sulle panchine del Poetto. Mini panchine, si potrrebbe dire, dove a sedersi saranno in pochi. Salvatore Deidda,portavoce di Fratelli d’Italia, afferma: “Per esprimere un parere sul Poetto aspetto la fine dei lavori ma ho due dubbi.Il primo:  le panchine sono state fatte risparmiando? Si siedono in 3 e uno è messo in castigo? Poi i camminamenti dove dovrebbe crescere l’erba ed è’ infatti vietato passare. Nessuno  rispetta il divieto, perché altrimenti dove vai? Su, non offendetevi ma prendete come suggerimenti per una spiaggia che è’ patrimonio di tutti e non solo dei radical chic. Voi che idea vi siete fatti?” Tanto valeva, forse, realizzare panchine romantiche per due, per una sola coppia. Ah no scusate, sono rivolte dall’altra parte per non guardare il mare.  


In questo articolo: