Minaccia e picchia la madre, 29enne denunciato per maltrattamenti a Villaspeciosa

Il giovane, all’interno dell’abitazione di famiglia, ha minacciato e percosso la propria madre convivente, vedova 67enne, pensionata

Stamattina a Siliqua, a conclusione di indagini scaturite a seguito di un intervento effettuato dai carabinieri della locale Stazione nella giornata di ieri, i militari della locale Stazione hanno denunciato maltrattamenti in famiglia un 29enne del luogo, di fatto domiciliato a Villaspeciosa, celibe, nullafacente. Questi, all’interno dell’abitazione di famiglia, aveva minacciato e percosso la propria madre convivente, vedova 67enne, pensionata. Immediatamente l’autorità giudiziaria, atteso il pericolo immanente per la donna, ha emesso un decreto che dispone l’immediato “allontanamento dell’uomo dalla casa familiare”, nonché il “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre”. Insomma il manesco interlocutore dei carabinieri dovrà trovarsi un’altra abitazione dove sfogare i propri momenti di rabbia e, se non ottempererà a quanto disposto da Procura e GIP, potrebbe in breve finire a Uta, come accaduto per altri soggetti molesti.


In questo articolo: