Messe in Sardegna, la Diocesi apre alla Regione: “Linee guida per la sicurezza per poi celebrarle”

La Diocesi di Cagliari spiega la sua posizione all’indomani del sì nell’ordinanza di Solinas, c’è un’apertura

Messe in Sardegna, la Diocesi apre alla Regione: “Linee guida per la sicurezza per poi celebrarle”. La Diocesi di Cagliari spiega la sua posizione all’indomani del sì nell’ordinanza di Solinas: “La possibilità di poter celebrare con la presenza dell’assemblea liturgica corrisponde al forte desiderio dei fedeli e dei loro pastori, pertanto nei prossimi giorni, come previsto dal dispositivo sopra citato, potranno essere avviate, d’intesa con l’Autorità Sanitaria regionale e con la Conferenza Episcopale Sarda, le opportune iniziative per l’indicazione delle apposite linee guida in vista dello svolgimento in sicurezza delle celebrazioni. Solo a partire da quel momento, secondo le indicazioni che saranno fornite, sarà possibile celebrare con la presenza del popolo”, si legge nel sito ufficiale. Oggi però il ministro Boccia si era detto contrario alla “riapertura” delle Messe e all’ordinanza sarda.


In questo articolo: