Madre e figlia di 12 anni trovate impiccate: la Procura indaga, non si esclude alcuna ipotesi

La donna e la ragazzina spesso uscivano a fare una passeggiata, la tragedia della domenica si è materializzata oggi davanti agli occhi dei primi testimoni. Oggi infatti il marito si è insospettito non riuscendo a raggiungerle al telefono

Madre e figlia di 12 anni trovate impiccate: la Procura indaga, non si esclude alcuna ipotesi. La donna e la ragazzina spesso uscivano a fare una passeggiata, la tragedia della domenica si è materializzata oggi davanti agli occhi dei primi testimoni. Oggi infatti il marito si è insospettito non riuscendo a raggiungerle al telefono. Il dramma è avvenuto in Sicilia, nei pressi di Messina. L’uomo prima le ha cercate a Santo Stefano di Camastra, dove la famiglia risiede. Poi si è recato nell’abitazione in campagna, dove le ha trovate impiccate, e ha dato l’allarme.

Il procuratore di Patti, Angelo Cavallo: “Confermo il ritrovamento dei due corpi, della madre e della figlia, ma al momento è prematuro fare qualsiasi ipotesi, bisogna attendere le valutazioni del medico legale e le indagini dei carabinieri. Sul posto si è recato il pm Andrea Apollonio”, si legge nel nostro giornale partner Quotidiano Nazionale.


In questo articolo: