L’Ue autorizza le tarme della farina a tavola: è il primo ok a un insetto

Il prodotto è considerato a tutti gli effetti un alimento e si può consumare intero, come spuntino, o come ingrediente in polvere; l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare esamina ora anche grilli e cavallette

Gli Stati membri hanno approvato una proposta della Commissione europea che consente l’uso di vermi della farina gialli essiccati come nuovo alimento. A seguito di una rigorosa valutazione scientifica da parte dell’Efsa, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare, è arrivata la prima vera autorizzazione a immettere gli insetti come nuovi alimenti sul mercato dell’Ue.

Il nuovo alimento può essere utilizzato come un insetto essiccato intero come spuntino o come ingrediente in numerosi prodotti alimentari, ad esempio come polvere in prodotti proteici, biscotti o prodotti a base di pasta.  Continua a leggere su Agi.it