L’incidente, poi la paurosa fuga a tutto gas sulla Ss 131: nell’auto aveva 3,5 chili di droga

Prima provoca un incidente con feriti, poi scappa a velocità folle sulla Statale. Un 28enne di Fonni è stato inseguito e bloccato dai carabinieri. Il motivo della fuga non era legato allo schianto: il giovane aveva un maxi carico di marijuana nel bagagliaio

Ha provocato un incidente con feriti a Macomer e, al volante di una Ford Focus bianca, ha iniziato una folle fuga lungo la Statale 131, braccato dai carabinieri. Che, alla fine, sono riusciti a fermarlo: per un giovane di 28 anni di Fonni sono scattate le manette. A bloccarlo i carabinieri del radiomobile di Bonorva: il ventottenne, protagonista di una fuga verso Sassari ad alta velocità, ha anche forzato un primo posto di blocco dei militari, tentando poi di speronare una delle automobili del 112. Alla fine, vicino alla Provinciale 45, è stato fermato. Una folle corsa, la sua ,che ha rischiato di finire in maniera tragica. E i carabinieri, nel giro di pochi minuti, hanno capito che il motivo della fuga non era legato solo allo schianto.
Dentro il bagagliaio dell’auto sono stati trovati infatti circa 3,5 chili di marijuana, già essiccata e confezionata in 6 buste sottovuoto, e la somma in contanti di 360 euro. Lo stupefacente era pronto alla vendita ed avrebbe procurato un guadagno, ovviamente illegale, di oltre 35.mila euro. Droga e soldi sono stati sequestrati e l’uomo è stato arrestato: per il momento è ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.


In questo articolo: