L’addio a Doddore Meloni domenica a Terralba

Domani pomeriggio l’ultimo saluto al leader indipendentista 

L’ultimo saluto al leader indipendentista Doddore Meloni, domani alle 17, nella cattedrale di San Pietro a Terrralba. Morto a 74 anni per uno scompenso cardiaco. Così ha decretrato l’autopsia effettuta ieri sul corpo. Dopo che l’uomo in sciopero della fame dal 24 aprile si è battuto dal carcere di Uta dove era rinchiuso per reati fiscali. Stava scontanto una pena di 4 anni e sei mesi per un reato a lui assegnato da uno Stato che non riconosceva. Sono tantissime le polemiche che popolano soprattutto i social network sulla sua morte, per tanti poteva essere evitata. Da più parti, soprattutto familiari e amici, sollecitavano gli arresti domiciliari per le sue precarie condizioni di salute. Aveva perso oltre 30 chili. Meloni ha lottato fino a quando il suo corpo glielo ha permesso. Per la sua morte è stata aperta un’inchiesta, senza indagati.


In questo articolo: