La strage dei sogni perduti: muoiono 5 ragazzi down e un ex sindaco, gravissima l’educatrice Romina

L’hanno definita “la strage dei sogni spezzati”. Il bilancio è devastante: sei morti, tra i quali l’ex sindaco e 5 ragazzi con la sindrome di Down e una educatrice, la giovane Romina Bannini di 36 anni, in gravissime condizioni


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

L’hanno definita “la strage dei sogni spezzati”. Il bilancio è devastante: sei morti, tra i quali 5 ragazzi con la sindrome di Down e una educatrice, la giovane Romina Bannini di 36 anni, in gravissime condizioni. Strage di autostrada nell’incidente in provincia di Venezia.  Le vittime sono l’ex sindaco di Riccione Massimo Pironi e 5 ragazzi affetti da sindrome di Down. Zaia: “Su quel tratto di autostrada è ormai un quotidiano bollettino di guerra”. Un vero e proprio dramma infinito, come spiega nei dettagli il nostro giornale partner Quotidiano.net: “E’ in fin di vita l’educatrice Romina Bannini, 36 anni: trasportata in condizioni gravissime in ospedale dopo il tragico incidente sull’autostrada A4 all’altezza di San Donà di Piave, in provincia di Venezia. Nell’ospedale di Treviso, i medici smentiscono che la giovane riccionese sia deceduta in mattinata, le sue condizioni – scrive  l’azienda Ulss trevigiana- sono però “molto gravi”. Sul quel pulmino hanno perso la vita sei persone: quattro ragazze e un ragazzo affetti dalla sindrome di Down di ‘Centro 21‘ e della cooperativa ‘Cuore 21’ e il guidatore Massimo Pironi, ex sindaco di Riccione.


In questo articolo: