Kyoto, stop ai selfie dei turisti con le geishe

Le autorità vogliono mettere un freno al caos e degrado causato da un turismo caotico

Niente foto alle geishe, è questo il messaggio che il governo giapponese tenta, a quanto pare invano, di trasmettere ai turisti in visita a Kyoto. Il quartiere preso di mira è chiamato Gion e le autorità hanno fissato anche una multa, 10mila yen, circa 82 euro, per chiunque molesti geiko o apprendisti maiko alla ricerca del selfie perfetto.

Continua a leggere su https://www.agi.it/estero/geishe_selfie_foto-6490508/news/2019-11-06/


In questo articolo: