Intolleranti al Poetto, contro gli intramontabili gaurri da spiaggia

L’analisi semiseria di Gianfranco Carboni. Spazientiti dai gaurri da spiaggia, non rimane che l’indovinello: “Sai come si chiama il vento di mezzogiorno?” 

Poco, locos e male unidos? A volte, no. Ci fate diventare intolleranti, non contro il simpatico Mustafa che, con i suoi prodotti ben in vista, annuncia: “È arrivato Mustafa vende tutto alla metà”, ma contro i “gaurri” adornati. Capisco: vi piace il cibo, l’acqua del mare calda, fredda, limpida, blu, verde, azzurra ma non allargatevi troppo cercate almeno di non urlare siamo d’indole riservata. <<Questi sardi! Lo sai come sono>>. Ammetto non gli ha risposto, di legno! Prima di scandire le parole ha chiesto, educatamente, il permesso: <<Nara o burdu, fa na cosa, qui non tornarci rimani nel luogo da cui arrivi>>. Dimmi tu, babbei, approfittare dell’ospitalità. Sovente ci chiediamo se non conoscano l’enunciato: “Sbagliare è umano, perseverare diabolico”. Passano alcuni minuti, serenamente consigliano: <<Non leghi la corda dell’ombrellone da quel lato, il vento proviene da Nordest per precisione è grecale>>. Sguardo del piffero (con retro pensiero questi sardi). Va bene siamo sardi non di “cumprendeus nudda”. Rinforza il vento, il grecale diventa forte, raffiche non male. Nuovamente: <<Scusi! Per come l’ha agganciato è utile solo nel caso in cui soffi vento da mezzogiorno. Sposti la fune, qualcuno si fa male!>>.

Altro sguardo, altra occhiata torva. Arriva l’annunciata raffica di vento volano due ombrelloni: il primo quasi colpisce un bimbo di una giovane coppia sarda, il secondo passa ad un centimetro dalla testa di un ragazzo. Il padre del bimbo, ben messo di corporatura, non dice nulla quasi ci fossimo capiti. Mi alzo, vado verso l’intellighenzia assoluta, non chiedo il permesso: <<Sai come si chiama il vento proveniente da mezzogiorno?>>, <<No!>>. <<O-stroooo, o stronzooo!!! >>. Quando ci vuole ci vuole. Teniamo socchiuso il cancello, ma Voi se potete statevene li, statevene lii. Gianfranco Carboni


In questo articolo: