Indice di gradimento dei sindaci in Italia, Truzzu crolla e precipita agli ultimi posti

Il primo cittadino cagliaritano al 74esimo posto di una classifica che conta 78 città italiane. Aveva sconfitto nel 2019 la sfidante Ghirra conquistando il 50, 1% degli elettori, si trova oggi con una percentuale del 45%, un calo di consenso del 5, 1% in 3 anni. Registra però una percentuale di crescita del 3% rispetto allo scorso anno

Indice di gradimento dei sindaci: Truzzu crolla e piomba in fondo alla classifica dei primi cittadini italiani. Se fosse un campionato sarebbe in zona retrocessione. E’ il quintultimo a livello nazionale. Peggio di lui solo i suoi colleghi di Siena, Avellino, Lecce e Lecco. Anche se registra una crescita rispetto allo scorso anno.
Lo raccontano i dati della nuova edizione del Governance Poll, fonte Il Sole 24 Ore, che passano in rassegna un consenso per i sindaci che in generale pare godere di ottima salute, e che sale soprattutto nelle metropoli. Non così per il primo cittadino cagliaritano, precipitato al 74esimo posto di una classifica che conta 78 posizioni.
Truzzu, che aveva sconfitto nel 2019 la sfidante Francesca Ghirra conquistando il 50, 1 % degli elettori, si trova oggi con una percentuale del 45 %, un calo di consenso del 5, 1 % in 3 anni. A favore di Truzzu il dato in crescita rispetto al 2021: in un anno il sindaco Cagliaritano è passato dal 42 % al 45 % riducendo il calo rispetto alla vittoria del 2019. 

Il suo collega di Sassari Campus, anche lui del centrodestra, è al 55esimo posto. Ed è passato dal 56 % al 52 %.


In questo articolo: