Il Governo Draghi contro la Regione: impugnato il Piano Casa della Sardegna

M5S: “Apprendiamo che il Consiglio dei Ministri di stasera ha impugnato il Piano casa voluto a tutti costi dalla giunta regionale sarda: una scelta giusta e inevitabile. La legge, infatti, è in palese contrasto con numerosi principi di rango costituzionale in tema di tutela del paesaggio e del territorio”

“Apprendiamo che il Consiglio dei Ministri di stasera ha impugnato il Piano casa voluto a tutti costi dalla giunta regionale sarda: una scelta giusta e inevitabile. La legge, infatti, è in palese contrasto con numerosi principi di rango costituzionale in tema di tutela del paesaggio e del territorio. Siamo molto soddisfatti dell’azione del governo ed ora aspettiamo Fiduciosi la decisione della Corte. Rimane lo sconforto per l’ennesima dimostrazione di incompetenza e totale indifferenza della giunta sardo-leghista al dialogo e alle indicazioni degli esperti”.

Così Mario Perantoni, presidente della commissione Giustizia della Camera e deputato M5S, commentando la notizia che il Consiglio dei Ministri ha impugnato la legge regionale della Sardegna contro la quale numerose associazioni, forze politiche, sociali e culturali hanno protestato in questi mesi.


In questo articolo: