Il Coronavirus non lascia la Sardegna, 5 nuovi casi a Ferragosto: quattro sono migranti

Nuovi contagi registrati nel sud dell’Isola e nel Cagliaritano, dove è risultato positivo un sardo rientrato dalla Spagna: otto persone ricoverate in ospedale e 93 in isolamento: tutti i dati

Sono 1489 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano cinque nuovi casi: nel Sud Sardegna, quattro cittadini extracomunitari, migranti, e nella Città Metropolitana di Cagliari, il caso di un residente in Sardegna testato al rientro dalla Spagna. Nella giornata di oggi è stata apportata una correzione: il caso registrato ieri per la Città Metropolitana di Cagliari è stato riportato nella provincia del Sud Sardegna. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto.

 

In totale sono stati eseguiti 117404 tamponi. I pazienti ricoverati in ospedale sono 8, nessuno in terapia intensiva, mentre 93 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1249 pazienti guariti (+7 rispetto al dato precedente), più altri 5 guariti clinicamente.
Sul territorio, dei 1.489 casi positivi complessivamente accertati, 277 (+1) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 164 (+4) nel Sud Sardegna, 62 a Oristano, 85 a Nuoro, 901 a Sassari.