Igor Sollai arrestato, resta in carcere: è accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere

L’autotrasportatore 43enne è accusato di aver ucciso la moglie, Francesca Deidda, 42 e di averne fatto sparire il corpo


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Resta in carcere Igor Sollai, l’autotrasportatore di 43 anni accusato dell’uccisione della moglie, la 42enne Francesca Deidda, scomparsa a metà dello scorso maggio da San Sperate, il paese nel cagliaritano dove vivevano. L’ha deciso il giudice per le indagini preliminari di Cagliari, Ermengarda Ferrarese, che ha confermato la misura cautelare della custodia in carcere: sciolte le riserve, Sollai è stato dunque formalmente arrestato. Le accuse a suo carico sono omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere.