Già cinquemila cagliaritani in fila per il bonus Regione: sono i poveri del Coronavirus

E’ corsa ai bonus regionali a Cagliari: da giovedì il Comune sta raccogliendo le domande accolte le domande dal Comune. Il primo cittadino aveva previsto quota 7 mila. C’è tempo fino alle 20 del 5 maggio

E’ corsa ai bonus regionali a Cagliari: da giovedì il Comune sta raccogliendo le domande accolte le domande dal Comune. Al momento sono 5 mila i cagliaritani che hanno presentato la richiesta. Ma c’è tempo fino al 5 maggio. Il sindaco aveva previsto che le domande per il bonus regionale avrebbero raggiunto la quota i 7 mila. “Mettiamo a disposizione per i nostri concittadini 1 milione di euro”, ha concluso il Truzzu, “più di quello che ci ha dato il Governo”.
Sono 330 i pacchi spesa assegnati, da marzo a oggi 4 mila 910 portati pasti a domicilio. Ben mille e 500 le telefonate ricevute da Mondo X 1500 telefonate per le richieste di aiuto e 3 mila e 129 beneficiari di sostegno per la spesa. Mentre l’incremento delle persone aiutate dalla Caritas è aumentato del 30 %.
Le domande di ammissione dovranno essere presentate dalle ore 8.30 del 24 aprile 2020 alle ore 20 del 5 maggio 2020, esclusivamente on line, attraverso il portale telematico accessibile attraverso il sito istituzionale a decorrere dal giorno e orario indicato.
I soli cittadini che non potranno accedere alla piattaforma on line per la presentazione della domanda o che avranno difficoltà nella compilazione della stessa, potranno rivolgersi ai Professionisti e ai CAF indicati nell’apposito elenco in pubblicazione, ai recapiti e negli orari indicati.