Evoluzioni e impennate in sella a una moto rubata: minore denunciato a Dolianova

Il mezzo è stato recuperato e restituito al proprietario che disperava di poterlo riavere.

Ieri a Dolianova i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato alla Procura dei Minori per ricettazione e guida pericolosa un quasi 18enne, residente a Maracalagonis, studente incensurato. Il ragazzo è stato notato dai militari alle precedenti ore 12 sulla S.S. 387 mentre effettuava delle manovre pericolose alla guida di un motociclo, con impennate e derapate. Raggiunto e sottoposto a controllo, si è così avuto modo di verificare che quel motociclo era stato rubato il 3 giugno scorso a Quartu Sant’Elena ad un 57enne che ne aveva denunciato la scomparsa. Il mezzo è stato recuperato e restituito al proprietario che disperava di poterlo riavere. Andare a compiere evoluzioni e virtuosismi su una moto rubata in prossimità di un luogo di grande transito non è stata una grande idea.


In questo articolo: