Esce in mare con la tavola e scompare a San Teodoro, i soccorritori lo ritrovano a 8 chilometri di distanza

Si è tuffato col suo sup a Cala Suaraccia, un turista tedesco. La famiglia, non vedendolo tornare, ha dato subito l’allarme. I Vigili del fuoco l’hanno ritrovato, affaticato, in un’altra spiaggia, Cala Girgolu: stanco ma, fortunatamente, ancora vivo

Momenti di apprensione per un turista di nazionalità tedesca che qualche ora fa si è allontanato con la tavola sup da Cala Suaraccia (le farfalle), perdendo il contatto con i familiari che lo attendevano in spiaggia. Immediato l’allarme lanciato ai pres’di di soccorso acquatico dei Vigili del Fuoco del Comando di Nuoro presso le località di Budoni e San Teodoro. Le due squadre con 10 unità operative si sono attivate da subito con imbarcazioni leggere e moto d’acqua nell’eseguire una ricerca sotto costa del turista disperso. Dopo circa un’ora di attività l’uomo è stato rinvenuto presso la spiaggia di “Cala Girgolu” affaticato ma in buone condizioni generali. Al termine delle operazioni di soccorso il turista tedesco, dopo un grande spavento fortunatamente finito bene, ha potuto riabbracciare la moglie e i figli .
Le operazioni di soccorso sono state eseguite in coordinamento con la Capitaneria di Porto di Olbia che estende la sua competenza operativa  nel tratto di mare interessato.


In questo articolo: