Elmas, nella valigia nasconde una statuina di epoca romana: 70enne cagliaritano denunciato

Una “sorpresa” dentro il bagaglio di un professionista, le guardie della Sogaer trovano una statua di epoca romana. “L’ho comprata in Libano nel 1975”, questa la giustificazione dell’uomo, ma la denuncia arriva lo stesso

Una statuina di epoca romana, come ha certificato la Soprintendenza, nascosta dentro il bagaglio di un professionista cagliaritano di settant’anni che lavora a Roma. L’uomo è stato bloccato ai controlli dell’aeroporto di Elmas dalle guardie giurate della Sogaer: gli agenti lo hanno subito bloccato e gli hanno chiesto la provenienza del reperto: “L’ho comprata su una bancarella, in Libano, nel 1975”. La giustificazione non gli ha comunque risparmiato una denuncia all’Autorità giudiziaria.


In questo articolo: