Dramma nelle Filippine, macellaio di Pula muore stroncato da un malore

L’uomo, un 45enne, si trovava in vacanza a Manila quando il suo cuore ha cessato di battere. Già avvisata la famiglia, choc tra i suoi tanti amici e colleghi. Ecco chi è

Morto stroncato da un malore durante le vacanze alle Filippine. Un 45enne di Pula, Roberto Abis, ha perso la vita nella zona di Manila: la polizia, in costante contatto con i consolati esteri, ha comunicato ai carabinieri di Pula (che hanno confermato la notizia a Casteddu Online e ai quali è toccato il triste compito di comunicare il decesso dell’uomo ai suoi familiari) le cause della morte: un malore. Abis sarebbe dovuto rientrare in Sardegna tra pochi giorni, per riprendere la sua attività di macellaio dietro il bancone del supermercato Crai di Villa San Pietro, luogo nel quale lavorava da qualche anno. Dopo l’Epifania, aveva deciso di andare in ferie, scegliendo come meta proprio le Filippine. Ed è lì che, nelle scorse ore, il suo cuore ha cessato di battere, gettando nella disperazione e nello choc i suoi tanti amici e colleghi.


In questo articolo: