Donna mangia sushi e poi muore: titolare del ristorante indagato

Mangia sushi e poi muore. Un donna perde la vita e il titolare del locale finisce indagato


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Mangia sushi e poi muore. Un donna perde la vita e il titolare del locale finisce indagato. La notizia è stata pubblicata su Quotidiano.Net, è avvenuta a Gatteo, vicino Cesena: “Khadija si sente male la sera del 16 aprile. La sera di Pasqua. Una giornata comunque di riposo per lei, il marito e il figlio di 5 anni, famiglia musulmana originaria del Marocco. La donna, 33 anni, è a passeggio per Gatteo, dove abita, dopo aver mangiato sushi per cena, in un locale dell’area dell’Iper di Savignano. Dove già il marito aveva accusato un malore; dopo aver vomitato, l’uomo si era ripreso.

 Non così la moglie. «Mi manca il respiro» sussurra lei al marito una volta a casa. L’uomo allerta il 118 e pensa a un attacco un po’ più intenso di asma,patologia di cui la donna soffre. Lei però sta sempre più male. Viene ricoverata al Bufalini. Il referto parla di «crisi respiratoria acuta». Khadija cade in coma cerebrale. Non si risveglierà più: Khadija Oushi muore il 21″.


In questo articolo: