Cuoco ruba il cibo dei pazienti ricoverati, scatta l’arresto a Sassari

I carabinieri hanno colto in flagrante S.U che si impossessava del cibo della mensa all’ospedale

Si impossessava di derrate alimentari della mensa, portando a casa cibo di di ogni tipo. E’ finito in manette un cuoco sassarese che faceva finire a casa propria le provviste destinate ai pazienti ricoverati all’ospedale Santisisma Annunziata. L’accusa nei confronti dell’uomo, S.U, è di appropriazione indebita aggravata.

Come accertato dai carabinieri, il cuoco entrava in azione quando terminava il turno di lavoro. In silenzio e sperando che nessuno lo notasse, passava al setaccio la mensa impossessandosi di grosse quantità di alimenti. E, d’altronde, nelle scorse settimane il personale si era già accorto della scomparsa di diversi prodotti dalle dispense della cucina.

I carabinieri, hanno effettuato tutte le verifiche del caso ed hanno colto in flagrante l’uomo ieri sera: si stava allontanando dall’ospedale a bordo della sua auto appena caricata.

All’interno del mezzo i militari dell’Arma hanno infatti trovayo chili di carce e salumi. ma non finisce qui, perché nel corso della perquisizione effettuata all’interno della sua abitazione i carabinieri hanno rinvenuto anche altri generi alimentari e materiali da cucina analoghi a quelli spariti dal nosocomio nelle ultime settimane. L’arresto, disposto questa mattina dal Tribunale di Sassari, è stato convalidato con obbligo di dimora.