Crudeltà a Sarroch, paperella del parco presa a bastonate

Hanno preso una paperella del parco comunale a bastonate. O forse l’hanno colpita lanciandole dei sassi, di sicuro le hanno spezzato un’ala. Il volatile ora si trova in una clinica per le cure. Il sindaco Mattana: “Presto tornerà nel laghetto. Spero che il cretino venga presto individuato”

Hanno preso una paparella a bastonate. O forse l’hanno colpita lanciandole dei sassi, di sicuro le hanno spezzato un’ala. Il volatile è stato messo in salvo e ora si trova in una clinica per animali per le cure. “Sabato sono andato per aprire il parco”, racconta Fabio Vargiu, gestore del chiosco dell’area verde tra i primi soccorritori dell’animale, “e porto a loro sempre un po’ di pane e l’ho trovata così”.
“Una delle paperelle del parco è stata ferita in modo serio nei giorni scorsi da qualche cretino”, ha scritto su Facebook il sindaco Salvatore Mattana, “ora la papera sta avendo le cure necessarie e tornerà presto a nuotare nel laghetto.
Spero che presto il cretino venga individuato, ma ora faccio i miei complimenti a questi generosi soccorritori”. Tra i soccorritori anche il vigile Tonio Lai e Mirio Mullano. Per loro i ringraziamenti del primo cittadino.


In questo articolo: