Crollo all’Università, sequestrati i documenti sui lavori nell’edificio crollato

Gli agenti della squadra mobile stanno acquisendo tutta la documentazione. Sentiti studenti e docenti che erano a lezione il giorno del crollo

Sotto sequestro i documenti relativi a tutti i lavori e gli interventi di ristrutturazione eseguiti negli ultimi anni nell’edificio crollato la notte del 18 ottobre a Sa Duchessa. Da questa mattina gli agenti della squadra mobile stanno acquisendo i documenti in diversi uffici dell’Università, e hanno già sentito studenti e docenti che erano presenti nell’edificio in uso alla facoltà di Lingue nel giorno del cedimento. La Procura, intendo, prosegue le indagini per crollo colposo e disastro colposo.

Gli inquirenti stanno anche approfondendo le immagini diffuse dagli studenti su social e web in cui, in alcuni punti delle aule, si notano crepe e fenditure. Foto fatte alle lavagne luminose per risparmiare tempo invece che prendere appunti, ma che hanno catturato immagini ora messe sotto la lente dagli inquirenti.


In questo articolo: