Coronavirus, Solinas: “Sostegno di 800 euro a famiglia, nessuno verrà lasciato solo”

“In un momento di difficoltà è stata scritta una pagina positiva della politica sarda, con il contributo di tutte le forze politiche”. Così il Presidente della Regione Christian Solinas, che esprime soddisfazione per l’approvazione del pacchetto economico di sostegno alle famiglie sarde danneggiate dalla cris

“In un momento di difficoltà è stata scritta una pagina positiva della politica sarda, con il contributo di tutte le forze politiche”. Così il Presidente della Regione Christian Solinas, che esprime soddisfazione per l’approvazione del pacchetto economico di sostegno alle famiglie sarde danneggiate dalla crisi. Un risultato, sottolinea il Presidente, ottenuto grazie all’impegno unanime di tutte le componenti politiche del Consiglio Regionale, delle Commissioni e della Conferenza dei Capigruppo.

Si tratta, dice il Presidente, di un impegno enorme: 120 milioni di euro, una cifra davvero importante se parametrata ai 400 milioni di euro stanziati dal Governo per tutti gli italiani. E’ la base per consentire alla Sardegna di resistere al drammatico momento di crisi, dice il Presidente Solinas, e per prepararsi a far ripartire la nostra economia. “Il Consiglio – ha aggiunto l’assessore alla Programmazione, Giuseppe Fasolino, è andato oltre gli schieramenti e ha approvato un impegno straordinario a favore della famiglia. 800 euro mensili ai nuclei familiari, aperto anche ai titolari di partite IVA delle attività sospese a causa dell’emergenza e ai lavoratori precari. Per le famiglie con più di tre componenti è prevista una somma aggiuntiva di 100 euro per ogni persona.

Il contributo sarà erogato attraverso i Comuni. La Giunta – spiega Fasolino- si impegna a definire quanto prima i criteri per fare in modo che gli aiuti arrivino a tutti e nessuno sia escluso. La priorità è dare un contributo dignitoso alle famiglie in questa fase di emergenza, mentre lavoriamo per il futuro e per far ripartire la nostra Sardegna con misure economiche coraggiose a favore delle imprese. Con il contributo di tutti – ha concluso il presidente Solinas- e ponendo l’interesse del popolo sardo al di sopra di tutto, aiuteremo la nostra isola a rialzarsi da questa drammatica pandemia.


In questo articolo: