apertura1 / 18 Dicembre 2019

Metano in Sardegna, Solinas: “I sardi pagheranno come tutti gli altri”

Solinas: “Abbiamo fatto un passo avanti importante per la programmazione del futuro energetico della Sardegna, che potrà avere il gas in tempi rapidi e basso costo. E' stato riconosciuto il diritto dei sardi a pagare l’energia alle stesse tariffe degli abitanti del resto d’Italia, perché le nostre imprese e le nostre comunità non siano più costrette a subire gli svantaggi strutturali che derivano dall’isolamento”

Di
area-vasta / 17 Dicembre 2019

Sanità in Sardegna, il presidente Solinas: “No al patto della salute che non tutela i sardi”

“La salute dei sardi non si tutela con tagli alla spesa e scelte calate dall’alto in un esercizio di centralismo statale che non tiene conto delle richieste che arrivano dalle Regioni e dai territori. Condivido le perplessità dell’assessore Nieddu, con il quale stiamo lavorando per dare alla nostra Isola un nuovo ed efficiente sistema sanitario che garantisca la migliore assistenza possibile ai pazienti. Non siamo quindi favorevoli a un’intesa che vada in senso opposto, e che più che un patto è un'imposizione”

Di
apertura1 / 30 Novembre 2019

La Sardegna con Chessa e Solinas alla “Artigiano in Fiera” di Milano: “La nostra offerta ha uno stile unico”

Lo spazio riservato all'Isola è di 1.800 metri quadri, 900 dei quali 'istituzionali' creati con cartone ecologico: "Una scelta all'insegna della sostenibilità e della riciclabilità - ha sottolineato l'assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, Gianni Chessa - Riduce l'impatto ambientale grazie all'utilizzo di materiali riciclabili al 100%"

Di
hinterland / 12 Ottobre 2019

Sardegna, la Regione pronta a gestire l’acqua pubblica: l’annuncio di Solinas

“È una forte affermazione della nostra Autonomia regionale, l’inizio di un cammino per il pieno riconoscimento di una potesta’ primaria fissata dallo Statuto. Con questo schema di decreto legislativo contenente le norme di attuazione dello Statuto in materia di acque abbiamo posto le basi perché lo Stato ci riconosca la nostra specialità in questo settore strategico"

Di