Coronavirus, 30 positivi a Nurri: “Mascherine obbligatorie all’aperto e nei locali pubblici tutto il giorno”

Naso e bocca tappati a ogni ora, arriva l’ordinanza urgente del sindaco Atzeni: “Obbligo sino al 15 settembre, chiusi anche i campi di calcetto e tennis”

Trenta positivi, attualmente, a Nurri, e tanti tamponi già fatti e dei quali, presto, arriveranno gli esiti. I casi di Covid-19 portano il sindaco Antonello Atzeni a firmare un’ordinanza urgente, valida sino al 15 settembre prossimo: “Vista la situazione venutasi a creare a seguito dei contagi di Covid-19 nel territorio comunale di Nurri, ho dovuto, non a cuor leggero adottare un’Ordinanza Sindacale per evitare la diffusione del Coronavirus. Uso della mascherina h25l4 all’aperto e chiusura dei campi polivalenti di calcetto e tennis”.
“Fiducioso nella vostra comprensione e della vostra collaborazione, uniti riusciremmo a superare anche questa! Vi comunico che anche oggi era presente il personale dell’Ats, sono stati sottoposti circa 100 persone a tampone. In attesa dei risultati dei tamponi fatti sabato 29.08.2020 e quelli fatti oggi. Continuiamo a rispettare le regole nazionali che regionali”.


In questo articolo: