Chiara, travolta e uccisa a soli 19 anni: un pirata della strada le ha tolto il sorriso

Una ragazza dolcissima, a cui tanti amici volevano bene: il commovente ricordo su Fb

Chiara, travolta e uccisa a soli 19 anni: un pirata della strada le ha tolto il sorriso. Una ragazza dolcissima, a cui tanti amici volevano bene: è la vittima del brutto incidente avvenuto nel centro di Lecco, dove l’investitore è scappato e poi ha dichiarato di avere avuto paura. Il 22enne è stato poi rintracciato e denunciato. Chiara Papini e un ricordo indelebile che resterà: “Sono passati tanti anni dal giorno in cui ci siamo conosciuti. Tu eri una nuotatrice come me, stessa passione, stessi sacrifici… – si legge in un post condiviso su Facebook – abbiamo riso e discusso, ci siamo chiariti e abbiamo riso di nuovo, passando le giornate estive a divertirci con persone straordinarie al nostro fianco. Di te ricorderò il sorriso e la spensieratezza, che sicuramente ti hanno accompagnata anche in quell’istante in cui, un automobilista, ha deciso di stroncare la tua giovane vita. Spero tu possa continuare a sorridere e a goderti la vita anche da lassù, come facevano insieme…ciao Chiara”, uno dei commoventi ricordi di Chiara tracciati su Fb.

 


In questo articolo: