Centro Cash e progetto Alimentis insieme per la difesa dei più deboli in Sardegna

Il consorzio Alimentis riunisce l’esperienza e le energie di alcuni tra i più rappresentativi enti caritatevoli per moltiplicare l’efficacia delle azioni di reperimento e distribuzione dei prodotti necessari e dell’erogazione di pasti alle persone in difficoltà. PUBBLIREDAZIONALE

Avviato dalla Fondazione di Sardegna, il consorzio Alimentis riunisce l’esperienza e le energie di alcuni tra i più rappresentativi enti caritatevoli per moltiplicare l’efficacia delle azioni di reperimento e distribuzione dei prodotti necessari e dell’erogazione di pasti alle persone in difficoltà.

 

Il Consorzio ha incontrato la piena e concreta disponibilità, insieme a quella della Fondazione di Sardegna, della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale da una parte, e di CONAD N.O. e Gruppo ABBI con Centro Cash dall’altra. La prima azione ha prodotto un accordo di acquisto di prodotti di prima necessità per un valore di oltre 500.000 euro.

L’obiettivo, pertanto, diventa quello di affiancare l’attività di intercettazione dello spreco alimentare con l’acquisto di prodotti di prima necessità a prezzi solidali.

Centro Cash ha aderito al progetto Alimentis fornendo prodotti privi di margine commerciale e, insieme al Gruppo, opera da anni con responsabilità verso la lotta agli sprechi alimentari. Nel corso del 2019 il Gruppo ABBI ha donato oltre 700.000 prodotti.


In questo articolo: