apertura / 18 Marzo 2019

Cagliari, dopo 206 anni addio a Garzia: “Il commercio storico muore tra cinesi e troppi locali food”

La crisi miete un’altra “vittima eccellente” tra i negozi storici, serrande abbassate per sempre all’ingrosso di abbigliamento Garzia dopo cinque generazioni. L’amarezza di Emanuele Garzia: “Stiamo diventando una terra di conquista da parte di investitori stranieri e il Comune non ha saputo dare nessuna regola. Nel Corso Vittorio troppe attività che vendono cibo, intanto via Dante muore”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di
cagliari / 18 Marzo 2019

Stop all’abusivismo commerciale a Cagliari: guerra agli ambulanti in via Roma e nel Largo

Mai più ambulanti in centro storico. Restano valide solo le bancarelle in occasione dei mercatini natalizi o in occasione di eventi speciali come Capodanno o Sant’Efisio. È il giro di vite del Comune su abusivismo e lotta alla vendita di prodotti contraffatti. Nero su bianco una per una tutte le vie dove il commercio itinerante o negli spazi pubblici è proibito

Di
cagliari / 18 Marzo 2019

Michele di Cagliari, storico ricciaio: “I ricci non sono estinti, in fondo al mare ce ne sono tantissimi”

Trentasei anni, box a Su Siccu e molta, molta rabbia per gli affari a picco. Michele Puddu, ricciaio cagliaritano, è sicuro: “Tra cattiva pubblicità e maltempo un’annata da dimenticare. Se la situazione non cambia l’anno prossimo farò altro, devo dar da mangiare alla mia famiglia in qualche modo”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA. Siete d’accordo?

Di
cagliari / 18 Marzo 2019

“Cagliari, i pasti serviti ai malati dell’ospedale Businco sono immangiabili: costretti a chiedere cibo ai familiari”

“I pasti serviti ai ricoverati dei diversi reparti dell’Ospedale oncologico “Businco” di Cagliari, compresi i degenti della camera sterile del settimo piano, sono considerati immangiabili dagli ammalati”. Lo affermano Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, e Giorgio Vargiu, responsabile regionale dell’Adiconsum, facendosi interpreti del grave disagio che riguarda quotidianamente centinaia di persone costrette in molti casi a “chiedere ai familiari di provvedere ai pasti”.

Di
cagliari / 17 Marzo 2019

Cagliari si svuota, boom primavera: Poetto preso d’assalto e primi tuffi per i turisti, assalto ai “caddozzoni”

Ventiquattro gradi, una domenica di marzo perfetta per scappare dal centro. In migliaia da Marina Piccola sino a Quartu, e spuntano i primi bikini. File lunghissime dai "caddozzoni" per un panino con wurstel e ketchup, molti tedeschi in spiaggia: "Poter fare un tuffo in questo periodo? Meraviglioso, voi sardi siete fortunati". GUARDATE le FOTO. Ci siete stati anche voi?

Di