cagliari / 23 Marzo 2019

“Brotzu, un’azienda al collasso: viviamo quotidianamente l’insoddisfazione di parenti e familiari”

La lettera aperta di Diego Murracino del sindacato Nursing Up: "Vivere in prima persona quotidianamente l’insoddisfazione dei pazienti e dei loro familiari, il sentirsi sulle spalle il peso di un’organizzazione inefficiente, essere demansionati e tanto altro ancora, genera situazioni demotivanti e di forte stress che portano nel peggiore dei casi all’ammalarsi degli stessi professionisti"

Di
cagliari / 23 Marzo 2019

Fame emotiva, obesità infabtile e possibili cause: Giulia Angius spiega come le mamme possono aiutare i bambini

In pratica tre bimbi su 10 in Italia sono in sovrappeso oppure obesi. Solo una mamma su tre, tra quelle con un bambino in eccesso di peso, ritiene che il cibo assunto dal figlio sia eccessivo. Ed è proprio questo il dato che più colpisce. Le mamme sanno proporre una corretta alimentazione ai propri figli? In che modo le madri possono condizionare il rapporto dei propri figli con il cibo? Raffaella Aschieri ha intervistato la super esperta Giulia Angius

Di
apertura1 / 23 Marzo 2019

“Per le periferie di Cagliari da Zedda solo annunci, la prostituzione va combattuta senza indugi”

Sos prostituzione in città, da viale Trieste a viale Elmas molti residenti lamentano poca sicurezza. Pino Calledda (M5S): “In otto anni il centrosinistra non ha realizzato nulla di concreto, i cittadini sono rimasti inascoltati. Riaprire le case chiuse? No, la donna non dev’essere strumentalizzata”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA. Cosa ne pensate?

Di
apertura / 23 Marzo 2019

“Cagliari è sicura, le prostitute non sono un problema: stiamo per riqualificare Sant’Avendrace”

Fabrizio Rodin, consigliere comunale Pd, prova a spegnere il fuoco delle polemiche legate agli sos lanciati da alcuni residenti legati alla prostituzione in strada: “Ci sono corposi finanziamenti per Sant’Avendrace, da via Po a via Santa Gilla passando per la nuova illuminazione. La nostra è una città tranquilla”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA. Siete d’accordo?

Di