Capoterra, auto in sosta davanti alla fermata del bus o nei parcheggi per disabili

Le segnalazioni dei cittadini: “Parcheggio selvaggio, il transito e la fermata del bus occupati da macchine parcheggiate per andare al bar caffè”.

Non è la prima volta che accade, purtroppo non è una novità, l’azione degli incivili è quasi una routine. Il parcheggio autorizzato? “C’è il piazzale sterrato solo venti metri più avanti. Ma camminare 20 metri è faticoso” osserva un cittadino. L’ultima segnalazione riguarda la fermata bus Maddalena Spiaggia, ma, per esempio, a Poggio dei Pini, per il caffè, il parcheggio dei disabili è spesso, molto spesso, occupato”. Oltre a recare un danno a chi ha diritto a usufruire della sosta riservata ai diversamente abili, il problema che causa chi occupa lo stallo riservato alla fermata del pullman è quello di costringere i passeggeri a dover scendere dal marciapiede e aspettare il mezzo in strada per essere notato dall’autista. Una potenziale situazione di pericolo, insomma, per chi attende il bus poiché rischia di essere travolto dalle macchine in corsa.


In questo articolo: