Cagliari, tre spacciatori-vedette nel sacco a Sant’Elia: stroncato market “serale” della droga

Marijuana e cocaina venduta al calar del sole nel rione popolare cagliaritano, un uomo e una donna bloccati dalla Guardia di Finanza. Nei guai anche un trentaquattrenne, sorpreso a vendere dosi di droga in via Schiavazzi

Operazione antidroga della Guardia di Finanza e dei carabinieri a Sant’Elia. A finire in manette tre spacciatori, in due distinte operazioni: nella prima, i Baschi Verdi e i finanzieri Cinofili della seconda compagnia della Guardia di Finanza di Cagliari hanno arrestato un trentaquattrenne – finito poi ai domiciliari – pizzicato a vendere delle dosi di droga a delle persone in via Schiavazzi. Addosso aveva 14 dosi di cocaina, 18,5 grammi di marijuana, due coltellini, materiale di confezionamento e 380 euro in banconote di piccolo taglio. Qualche ora dopo, di sera, il secondo blitz: a finire in manette due spacciatori, un uomo di ventinove anni e una donna di quaranta. La coppia di spacciatori aveva allestito in vero e proprio market della droga. L’attività illegale era gestita in maniera molto “attenta”: uno dei due faceva la vedetta e l’altro, dopo aver trattato con il cliente di turno, andava a prendere la droga nascosta lì vicino.
Il fiuto dei cani antidroga ha fatto il resto, permettendo ai militari di individuare e sequestrare 40 dosi di cocaina, 41 gr di marijuana, un bilancino di precisione e 990 euro in banconote di piccolo taglio. Dopo il rito direttissimo, l’uomo è finito ai domiciliari e la donna ha l’obbligo di firma dai carabinieri.