Cagliari, svolta a Terramaini: via ai lavori per sostituire il ponticello distrutto dall’incendio

Distrutto da un incendio 4 anni fa e mai riparato, l’annuncio dell’assessora Piroddi: “Abbiamo trovato la ditta, i lavori dureranno tre mesi. Il nuovo ponte realtà nell’estate 2020”

Il “parto”, durato quattro anni, è finito. Nel 2020 i cagliaritani potranno nuovamente passeggiare o fare running sopra il ponticello del parco di Terramaini. Dal 2016 la struttura è un ammasso di legna bruciata, a causa di un vasto incendio scoppiato nell’area green al confine tra Cagliari e Pirri. Adesso, però, il Comune ha individuato la ditta. L’annuncio, in risposta a un’interrogazione della consigliera Francesca Ghirra (Progressisti) arriva dall’assessora comunale con delega al Verde Paola Piroddi: “Abbiamo ricevuto una sola offerta, mancano solo le verifiche di rito prima del l’aggiudicazione definitiva. Lì c’è anche un problema legato all illuminazione”, sottolinea l’assessora. “I lavori partiranno non prima di febbraio e dureranno tre mesi”. Salvo intoppi, ovviamente.

 

“Entro la prossima estate saranno terminate le operazioni per la sistemazione del nuovo ponticello”.


In questo articolo: