Cagliari, positivi al covid cinque algerini sbarcati nel Sulcis

Sono 5 in totale i migranti algerini, sbarcati nei giorni scorsi nel Sulcis, positivi al covid. E in serata si attendono gli esiti di altri 45 tamponi

Sono 5 in totale i migranti algerini, sbarcati nei giorni scorsi nel Sulcis positivi al covid. E in serata si attendono gli esiti di altri 45 tamponi. Nei giorni scorsi il caso dei nordafricani sbarcati nell’Isola era arrivato in Parlamento. “I continui fatti di cronaca  questo Esecutivo che sottovaluta e sminuisce strumentalmente la gravità del problema. Noi, dalla nostra parte, continuiamo a sostenere  l’utilizzo della Marina Militare nelle acque internazionali, in pieno accordo con l’Algeria e rimpatri immediati, dopo al max 24 ore dallo sbarco”, aveva dichiarato Salvatore Deidda, deputato di FdI, a seguito della sua interpellanza.

Pittalis. “Non c’è accoglienza, ci sono invece problemi – e seri – di natura sanitaria e di ordine pubblico”. La nuova ondata di sbarchi di migranti in Sardegna nelle ultime ore, sono quasi 50, oltre 500 dall’inizio del 2020 fa  sobbalzare il deputato di Forza Italia Pietro Pittalis, che punta ancora una volta il dito contro il Governo Conte e il suo immobilismo che anche in questo delicato settore rischia di innescare una pericolosa bomba sociale per “l’assoluta mancanza di politiche per affrontare la situazione”.


In questo articolo: