Cagliari, ladri scatenati al Brotzu, sos furti al personale: “Prefetto, le infermiere sono preoccupate”

FURTI AL BROTZU, SCASSINATI GLI ARMADIETTI DEL PERSONALE- “l personale, soprattutto quello femminile è fortemente preoccupato per la propria incolumità a tal punto che qualche collega viene accompagnata a lavoro sino agli spogliatoi da un proprio congiunto, ma è normale tutto questo?”

Cagliari, scassinati al Brotzu gli armadietti, furti al personale: “Prefetto, le infermiere sono preoccupate”. Dura presa di posizione di Fabio Sanna, segretario della Uil-Fpl: “Dopo le nostre segnalazioni di cui ultima in data 2 maggio, PG/537/2019 a tutti in indirizzo, riguardante l’intrusione di non addetti ai lavori presso i nostri spogliatoi ubicati al sottopiano, sono pervenute a questa O.S ulteriori denuncie di danneggiamenti e furto negli armadietti del personale- si legge nella nota inviata al Prefetto. Un Ospedale di indubbia eccellenza che si occupa di erogare prestazioni sanitarie ai cittadini, sottovaluta l’elevato stress psicofisico che non garantisce per nulla la sicurezza dei propri dipendenti, è un po’ triste.

Il personale, soprattutto quello femminile è fortemente preoccupato per la propria incolumità a tal punto che qualche collega viene accompagnata a lavoro sino agli spogliatoi da un proprio congiunto, ma è normale tutto questo? Visto il silenzio assordante da parte del datore di lavoro su questa delicata tematica, questa O.S. ha tentato più volte di prendere contatto con i vari responsabili dell’ufficio Tecnico, ognuno per propria competenza, ma ciascuno scaricava le responsabilità sull’altro, senza giungere neanche ad una provvisoria soluzione delle criticità.Visto l’ultimo episodio del 2 dicembre con scassinamento di armadietti e furto di oggetti personali di alcuni dipendenti, cosa dobbiamo ancora aspettarci ? qualche caso grave di cronaca ? Considerato che il datore di lavoro potrebbe incorrere in responsabilità di tipo civile e penale nel garantire dell’integrità psicofisica del dipendente, si chiede un immediato intervento per ripristinare il livello di sicurezza e serenità del personale”. 


In questo articolo: