Cagliari, la storia dell’Asilo della Marina a puntate in una miniserie su Radio Casteddu Online

La storia dell’Asilo della Marina, attraverso l’esperienza umana e spirituale di Suor Giuseppina Nicoli e Suor Teresa Tambelli nella Cagliari tra ‘800 e ‘900.
Una miniserie in 6 episodi trasmessa da Radio Casteddu Online. Domenica 20 marzo il primo appuntamento.

Parte questa domenica 20 marzo alle 13.30, la mini serie/documentario, per la radio, prodotta dalle Figlie della Carità della Sardegna. Sei episodi che raccontano uno spaccato della vita in città tra ‘800 e ‘900. Una lente d’ingrandimento nello storico Quartiere Marina di Cagliari.

La Sardegna attraversa all’epoca un periodo denso di avvenimenti. Lentamente si affaccia verso la modernità ma non senza gravi problemi sociali. A Cagliari sono migliaia le persone che vivono in tuguri privi di aerazione e luce, senza fogne. Mancano medici, farmacie e cimiteri.

Il tasso di mortalità infantile è altissimo, la malaria diffusa. L’analfabetismo riguarda quasi la totalità della popolazione. Per questo l’Isola veniva considerata “terra di missione” per i religiosi, come l’Africa o l’India.

Due donne, due Figlie della Carità (oggi in cammino verso il riconoscimento della loro santità da parte della Chiesa), suor Nicoli e suor Tambelli, vengono inviate a distanza di pochi anni in Sardegna e si incontrano all’Asilo della Marina dove scrivono una delle pagine più belle della storia della città.

L’Asilo della Marina a puntate è il primo “documentario” in cui le due suore compaiono assieme.

Non un semplice racconto di una città che molti di noi non hanno conosciuto, ma un invito a scoprire un’atmosfera speciale, passeggiando tra le vie del Quartiere o sostando qualche minuto nella Cappella dell’Asilo di via Baylle.

Ogni puntata verrà replicata il mercoledì alle 09.05 del mattino e sarà disponibile successivamente come podcast sui canali YouTube e Spotify delle Figlie della Carità della Sardegna.


In questo articolo: