Cagliari, la nuova piazza Matteotti quasi completata: “Sarà più illuminata e sicura”

Ripartono i cantieri in città, sopralluogo del sindaco Truzzu in viale Diaz, “4 nuovi dossi già messi” e, poi, in piazza Matteotti: “Stiamo continuando ad abbellirla prima del progetto di riqualificazione”

Cagliari si rimette in moto anche per quanto riguarda i cantieri. Nella fase due dell’emergenza Coronavirus gli operai tornano al lavoro in più punti della città. Il sindaco Paolo Truzzu è l’assessore comunale ai Trasporti Alessio Mereu hanno effettuato un sopralluogo in viale Diaz: “I lavori di messa in sicurezza, 4dossi di rallentamento o pedonali rialzabili,ormai sono terminati”. Poi, è stato il turno di piazza Matteotti. Lì, il progetto prevede la creazione di passerelle-attraversamenti realizzati con la vecchia legnaia dell’Anfiteatro romano. La sistemazione provvisoria è finalizzata a rendere sicuri e dignitosi i percorsi più utilizzati. E per la piazza del futuro (10 milioni a disposizione), Il Comune conta di trovare le soluzioni definitive grazie a un concorso di idee. Prevede la realizzazione di passerelle pedonali larghe 2 metri dotte di parapetti il verde monumentale sarà protetto all’interno di isole verdi e i percorsi saranno segnati da luci segnapasso: niente panchine e la vecchia fontana sarà ricoperta. “A breve contiamo di consegnare alla città una piazza sicura, illuminata, rinnovata e abbellita prima di procedere al complessivo progetto di riqualificazione”, afferma Truzzu.


In questo articolo: