Cagliari, il presidente Edoardo Tocco fa da cicerone ai ragazzi di “Farmacia politica”

Una trentina tra ragazzi e ragazze questa mattina di lunedì 2 dicembre hanno visitato il Municipio di Cagliari per conoscere il funzionamento degli organi istituzionali

Il presidente Edoardo Tocco fa da cicerone ai ragazzi di “Farmacia politica”

Dall’elezione, alle prerogative del Consiglio comunale, della Giunta e delle commissioni consiliari. Sino alla separazione dell’indirizzo politico, in capo alle forze di maggioranza e opposizione e che siedono fra i banchi dell’Aula di Palazzo Bacaredda, dall’attività di gestione amministrativa di cui sono responsabili gli uffici del Comune.

È stato Edoardo Tocco nella veste di presidente del Consiglio comunale di Cagliari a spiegare e rispondere alle domande della folta rappresentanza dell’associazione culturale “Farmacia Politica” (ACLI) che questa mattina si sono sono dati appuntamento al secondo piano di via Roma 145. Una trentina tra ragazzi e ragazze tra 18 e 30, studenti e anche lavoratori.

Insomma “un’occasione di interazione fra giovani e politica, che troppo spesso sentono lontana da loro”, ha rimarcato Fabio Vitiello presidente di ”Farmacia Politica”. Inoltre, quella di oggi (lunedì 2 dicembre 2019) “è stata anche una giornata utile anche per apprezzare i tesori architettonici e artistici del Municipio”.


In questo articolo: