Cagliari, ha un malore e sviene: anziano “risvegliato” da un assistente di volo eroe

L’uomo, un ultrasettantenne, si è accasciato in via Sant’Alenixedda: un 50enne gli ha fatto un massaggio, riuscendo a rianimarlo. Poi, l’intervento del 118 e il trasporto all’ospedale Brotzu

Stava passeggiando in via Sant’alenixedda a Cagliari quando, all’improvviso, si è accasciato per terra. Il fatto è avvenuto davanti a un supermercato e, subito, molte persone si sono precipitate fuori per aiutare l’anziano. Tra loro anche un assistente di volo di cinquant’anni che, senza perdersi d’animo, gli ha fatto un massaggio: “Ho visto che aveva gli occhi chiusi e non riuscivo a sentire i battiti del cuore. Ho fatto un corso specifico”, spiega l’uomo, “dopo pochi minuti l’anziano ha riaperto, per fortuna, gli occhi”. Sul posto sono poi arrivate due ambulanze del 118, una delle quali medicalizzata. L’ultrasettantenne ha ricevuto le cure del personale medico ed è stato trasportato all’ospedale Brotzu.

La moglie dell’anziano, informata da un’amica, si è precipitata sul posto e, prima di seguire l’ambulanza, ha conosciuto l’assistente di volo che ha prestato i primissimi soccorsi all’uomo. 


In questo articolo: