Cagliari, Gimmy De Agostini “vivrà” nei ricordi di tutti: “Gli intitoleremo il nuovo skatepark”

Il 30enne morto, appassionato di surf e skateboard, “vivrà” nei ricordi di tutti. L’annuncio del sindaco Truzzu: “Scomparsa tragica, un gesto per onorare la sua memoria”

Nel giorno dell’addio a Gimmy De Agostini – centinaia le persone presenti al suo funerale al cimitero di San Michele – il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu annuncia che “gli intitoleremo uno degli skatepark che sorgerà in città”. Il trentenne morto nel tragico incidente avvenuto tre giorni fa sulla Ss 195, quindi, “vivrà” in eterno nei ricordi di tutti: “La tragica scomparsa di Gimmy De Agostini lascia un vuoto enorme tra la comunità sportiva e soprattutto tra coloro che ne condividevano la passione per il surf e lo skateboard. Per questo credo sia giusto intitolare uno degli skatepark che sorgerà in città a Gimmy”. Così il sindaco di Cagliari su Facebook: una scelta commovente e che sta già ricevendo molti “like” sui social.

 

“Un piccolo gesto per onorare la memoria di un ragazzo che amava profondamente questi sport e che sono sicuro sarà di ispirazione per i tanti giovani che presto avranno a disposizione un impianto in cui ritrovarsi e praticare lo skateboard”.


In questo articolo: