Cagliari, Efisio strega i turisti in giro per la Sardegna: “Bellezze e tuffi da Carloforte a Pula” (VIDEO)

Boom di vacanzieri italiani, soprattutto dal Piemonte e dalla Lombardia: isola promossa a pieni voti. C’è chi si è scelto un pacchetto di 15 giorni con il gran finale della processione, anche per festeggiare l’anniversario di matrimonio. Tra gli stranieri, invece, francesi e spagnoli si riconoscono subito tra una chiacchiera e l’altra in città, mentre assistono alla processione del martire guerriero. VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

 Le strade? “Tutte bellissime”, e non devi nemmeno fare la domanda. Le risposte le anticipano i turisti, i tanti che hanno deciso di scoprire la Sardegna tra fine aprile e inizio maggio, Sant’Efisio incluso. In un attimo veniamo descritti davvero come il Paradiso in terra, e c’è tanto orgoglio in più se a dirlo sono anche calabresi e siciliani, questi ultimi da sempre nostri “cugini” di geografia. “Siamo stati a Carloforte, stupenda”, esordisce Giuseppe Salis. Cognome sardo, ma lui ha sempre vissuto in Piemonte e la processione l’ha vista solo in foto. “L’Isola di San Pietro è meravigliosa”, e ok che ti viene in mente Genova e i tabarchini, ma è pur sempre Sardegna, va benissimo così. Anche perchè poi l’elenco va avanti: “Abbiamo visto tutta la zona sud, bellissima, siamo andati a Portoscuso, Bari Sardo, Nora e Pula. Abbiamo fatto il primo bagno, siamo meravigliati delle strade che avete, ti puoi muovere come vuoi e sono scorrevoli. Paesi puliti, pulitissimi”, aggiungono Rocco Alferi, siciliano doc, e la moglie Concetta Bova, calabrese. “Il voto? Dieci”. Commenti sinceri, il miglior spot per la nostra regione.
E poi ci sono gli stranieri: francesi e spagnoli dominano, basta sentire uno scambio linguistico per comprendere che Efisio, e la Sardegna, sono riusciti a stregare anche chi vive all’ombra della torre Eiffel o è abituato alla Corrida. E spicca la storia di una coppia di veronesi: “Niente nomi”, premettono, per motivi di privacy: “Abbiamo scelto Cagliari, città mai vista, per festeggiare il nostro anniversario di matrimonio. E, oggi, ci godiamo anche la sfilata di Sant’Efisio”.


In questo articolo: