Ammazza la moglie e due figli, un’altra si salva: “Giovanni sentiva presenze demoniache in casa”

Una vicenda ai confini dell’incredibile, un triplice omicidio semplicemente sconvolgente che scuote l’Italia. Trovati i resti carbonizzati della donna, mentre un’altra figlia è stata risparmiata. Era sotto choc, forse drogata

Ammazza la moglie e due figli, un altro si salva: “Sentiva presenze demoniache in casa”. Una vicenda ai confini dell’incredibile, un triplice omicidio semplicemente sconvolgente che scuote l’Italia. Trovati i resti carbonizzati della donna, mentre un’altra figlia è stata risparmiata. Era sotto choc, forse drogata. Lo rovela nei dettagli il nostro giornale partner Quotidiano.net: “Non escluso il coinvolgimento di una coppia di conoscenti.Sentiva “presenza demoniache” in casa Giovanni Barreca. Lo avrebbe detto prima di compiere la strage famigliare che ha sconvolto la piccola comunita di Altavilla Milicia, nel Palermitano, e tutta l’Italia. A riferire l’inquietante dettaglio agli inquirenti la figlia 17enne di Barreca, unica superstite dell’orrore. L’uomo, 54 anni, ha ucciso la moglie Antonella Salamone, e i due figli Kevin, di 16 anni, e il fratellino Emanuel di 5.” Oggi l’uomo si è consegnato ai carabinieri.


In questo articolo: