Addio a Tore Tattoo Strazzera, gli amici piangono: “Ciao occhioni blu”

Ecco chi è la vittima del malore fatale di ieri notte sulla Sulctiana. Un 43enne di Capoterra molto conosciuto soprattutto nel mondo dei tatuaggi

“Ciao Tore TattooStrazzera, continua a disegnare oltre le nuvole.. Buon viaggio”, si legge oggi nella sua bacheca Fb. Te ne sei andato troppo presto, tu che con i tuoi occhioni blu eri l’amico di tutti. Salvatore Strazzera aveva 43 anni, era residente a Capoterra, era molto conosciuto nel mondo dei tatuatori. “Avevi una vita davanti… sei stato un grande….e lo sarai anche lassù… Riposa in Pace Amico”.

Un ultimo saluto composto, anche se pieno di sgomento, per una morte naturale ma non per questo meno dolorosa, quella avvenuta ieri dopo mezzanotte ai bordi della Sulcitana, nei pressi di Sa Illetta. Tore Strazzera ha avuto appena il tempo di accostare la sua auto, quando il suo cuore ha smesso di battere. Fatale un malore. Oggi, invece, per tutti gli amici è il giorno di dolore. La più sconvolta è naturalmente la sua fidanzata, Silvietta Arrais. E lui, Salvatore,