A Cagliari ritorna il traffico, boom di auto: 100mila al giorno

Ritorna il rombo dei motori in città, nell’ultima settimana “invasione” di lamiere. Truzzu: “Dobbiamo pensare a sistemi di mobilità alternativa”

Le automobili (meglio, il traffico) è tornato, a Cagliari. A due mesi dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, i dati in mano al sindaco Paolo Truzzu sono chiari e cristallini: nell’ultima settimana sono entrate centomila automobili al giorno. “Prima del lockdown la media era di 166mila, poi c’è stato un crollo dell’ottanta per cento, portando il totale a quarantamila. Sempre prima delle restrizioni, sui bus viaggiavano 126mila persone, oggi sono solo dodicimila”. E Truzzu pensa a sistemi alternativi di mobilità: “È necessario promuovere l’utilizzo della mobilità elettrica e sostenibile, vediamo se arriverà il bonus del Governo per monopattini e segway. Estenderemo le aree 30, in città, solo così ci sarà una reale condivisione dell’asse stradale per le auto e altri mezzi”.

In questo articolo: