Cagliari, abusivi in via Quirra, Zedda: “Servono le forze dell’ordine”

Il primo cittadino ha chiesto l’intervento della Prefettura per risolvere il problema degli abusivi del mercato di via Quirra. I concessionari della struttura di Is Mirrionis lamentano la presenza di “un vero e proprio mercato alternativo”

Bisogna coinvolgere le forze dell’ordine. Risponde così il primo cittadino Massimo Zedda ai concessionari del mercato di via Quirra, che stamattina hanno protestato col dirigente del servizio Mercati. Lamentano la presenza degli abusivi all’esterno della struttura: “un vero e proprio mercato alternativo”, che farebbe loro una concorrenza sleale tale da metterli in ginocchio economicamente.

“La situazione di disagio più volte rappresentata dai concessionari del mercato di via Quirra e già evidenziata in occasione di altri tavoli di ordine pubblico che hanno trattato l’argomento dell’abusivismo commerciale, rende necessario un confronto con codesta spettabile Prefettura”: il sindaco Massimo Zedda ha chiesto al Prefetto di Cagliari la convocazione di una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza per la situazione denunciata anche questa mattina dai titolari dei box del Mercato Civico del quartiere di Is Mirrionis.

L’argomento dei mercati abusivi necessita di una trattazione specifica che coinvolga anche le altre forze dell’ordine.

 

 


In questo articolo: