Vigilia di Ferragosto infuocata in Sardegna, 17 incendi sfregiano terreni e pascoli

Aerei e squadre a terra in azione per salvare ettari di macchia mediterranea dal fuoco anche a poche ore da Ferragosto: le fiamme non danno tregua all’Isola

Una vigilia di Ferragosto, tanto per cambiare, con tanti incendi in tutta la Sardegna. Diciassette quelli scoppiati nelle ultime ore e che hanno visto Corpo Forestale, Forestas, Vigili del fuoco e volontari impegnati a lottare contro le fiamme. Sono stati tre, in particolare, i maxi roghi che hanno richiesto l’intervento anche degli elicotteri. Il primo a Bottida, in località “Su Furraghe”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla stazione di Bono coadiuvata dal personale eliportato, da una squadra Forestas dei cantieri di Burgos-Figu Niedda, una squadra della compagnia barracellare di Bottida. L’incendio ha percorso una modesta superficie di incolti. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 14:25.

 

Altro pericoloso incendio quello scoppiato ad Austis in località “Bruncu Occolè”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla stazione di Sorgono coadiuvata dal personale eliportato e da una squadra a rinforzo del Corpo Forestale, da una squadra Forestas composta da 5 unità e dai Vigili del fuoco di Sorgono. L’incendio, grazie al pronto intervento delle squadre a terra e del mezzo aereo ha percorso una limitata superficie di terreni a pascolo. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 15:50. Fuoco anche a Villamar in località “Riu S’Ollioni”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Villasalto. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dirette dalla Stazione di Baruminiri coadiuvata dal personale eliportato, hanno partecipato alle operazioni di spegnimento la squadra Gauf del Cfva di Cagliari, una squadra Forestas della postazione di Barumini-Centro Urbano e i volontari di Villanovafranca. La superficie percorsa dall’incendio è di lieve entità. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18:55.


In questo articolo: