Viabilità a Cagliari, nuovi cantieri sull’asse mediano per 25 milioni

La Giunta Regionale ha inserito l’intervento di Viabilità di interconnessione Asse mediano di scorrimento Area vasta di Cagliari, per un importo complessivo di 25 milioni di euro

Città-cantiere agli occhi degli automobilisti, con interventi programmati e “diluiti” con una strategia generale per non congestionare le strade urbane e di scorrimento veloce. La Giunta Regionale, con delibera n° 4/35 del 5/02/2014, ha inserito l’intervento di Viabilità di interconnessione Asse mediano di scorrimento Area vasta di Cagliari, per un importo complessivo di 25 milioni di euro. 

LE OPERE. I lavori per la realizzazione di due nuove corsie di immissione sull’asse mediano da via dei Valenzani a da via Jenner direzione Poetto sono in corso, (importo 900mila euro). Seguiranno i lavori dell’introduzione del senso unico in direzione Cagliari lungo il viale Marconi dal ponte sul canale Terramaini allo svincolo con l’asse Mediano, importo 1milione e 850.000 euro: “Questi finanziamenti – sottolinea il delegato dell’Area Metropolitana, nonché consigliere comunale Fabrizio Marcello – sono rivolti al miglioramento, messa in sicurezza, riduzione degli incidenti, dei flussi di traffico, con riduzione dell’inquinamento atmosferico e potenziamento del servizio di trasporto pubblico locale, in ottica di città Metropolitana. Seguirà la sistemazione dell’asse di scorrimento sulla parte area vasta con Quartu e hinterland, con 11 milioni svincolo di Is Pontis Paris. 5 milioni di euro per strada di immissione  dalla 554 zona Mulinu Becciu Su Planu altezza Himalaya con 5 rotatorie fino all’ospedale Brotzu già realizzata, sistemazione della via Piero della Francesca tutti i sottoservizi(fogne; acqua bianche, meteoriche, luce a led, impianti. Gli altri finanziamenti in fase di progettazione”.


In questo articolo: