Via Cornalias, con la droga nell’auto investe un poliziotto: preso

Nei guai un giovanissimo di Oristano dopo il movimentato episodio

Con la droga nell’auto investe un agente di Polizia: movimentato episodio in via Cornalias, dove la squadra Mobile ha effettuato un arresto. Nel corso del pomeriggio di ieri gli investigatori della Mobile hanno proceduto all’arresto di Giovanni Tommaso Paul Rosano, 23enne oristanese, pregiudicato, responsabile dei reati resistenza, lesioni a P.U. e ricettazione.

L’episodio ha avuto origine intorno alle 6 quando il centro Operativo Telecomunicazioni ha segnalato il probabile arrivo da Oristano di un’autovettura Audi A4, risultata rubata nel capoluogo oristanese lo scorso 19 aprile. Un equipaggio della Squadra Mobile ha notato l’autovettura segnalata, regolarmente parcheggiata, nella Via Cornalias, e dopo qualche ora di appostamento i poliziotti hanno notato due giovani che si dopo essere saliti a bordo si apprestavano a partire. 

Subito bloccati da due auto di servizio ma il conducente, successivamente identificato, non ha rispettato l’ordine di fermarsi e dopo avere avviato il motore ed inserito la marcia, investiva un Agente di Polizia che riportava un trauma contusivo al ginocchio guaribile in 5 giorni. Rosano e l’occupante sono stati sottoposti a perquisizione personale che ha portato al rinvenimento di alcune dosi di sostanza stupefacente, cocaina, eroina e hashish, nascoste nelle tasche e per le quali si è proceduto al sequestro amministrativo ed alla contestazione dell’illecito.


In questo articolo: