Vandalismo a Cagliari: “Cosa è stato fatto per rimediare? Nulla, nell’indifferenza generale”

“In un modo o nell’altro, a causa degli incivili o dell’incuria, cadono a pezzi rivestimenti murari di opere pubbliche o le panchine del Bastione”.

Tutti gli organi di informazione hanno documentato e dato notizia del vandalismo e dei vandali che hanno sistematicamente distrutto nottetempo le panchine in marmo del Bastione. Cosa é  stato fatto per porvi rimedio? Anziché trarre solo profitto  dalla concessione dei locali presenti nella terrazza del Bastione, si sarebbe potuto chiudere l’accesso con una adeguata protezione e dovuta vigilanza. Nulla di tutto questo.  Così per le lastre di marmo che rivestono le pareti di importanti edifici comunali, distaccate, cadute e  o lasciate per terra a pezzi. Stessa sorte al parapetto della piazzetta  di via Savoia, come vediamo in questa foto, dove é stato divelto e distrutto un tratto del rivestimento in marmo. Nell’indifferenza generale, purtroppo.


In questo articolo: