Uta, l’amministrazione incontra i cittadini “fuori dal Comune”

Una serie di incontri informativi e di confronto con i cittadini. I cosiddetti “Incontri fuori dal Comune”. Avranno una cadenza mensile e si terranno in ambiente non istituzionali come luoghi di aggregazione e bar

Una serie di incontri informativi e di confronto con i cittadini. I cosiddetti “Incontri fuori dal Comune”. E’ quanto si propone di promuovere l’amministrazione comunale di Uta. Avranno la cadenza mensile e  potranno svolgersi in luoghi non istituzionali e quindi informali come locali di aggregazione, ma anche bar. Importante opportunità perché i cittadini potranno proporre e concordare con gli amministratori sedi e temi da trattare.

“Favorire il dialogo con i concittadini è  un segno di rispetto nei loro confronti e di grande arricchimento per noi amministratori grazie alle proposte che vengono fuori in queste occasioni- commenta il sindaco Giacomo Porcu-. In più per noi è un vero piacere parlare di persona in un ambiente informale,  aspetto che purtroppo si sta perdendo a causa di un uso smodato dei social”.

“Si tratta di incontri già svolti passati già svolti in passato  in cui venivano trattati temi specifici oppure veniva fatto il resoconto dell’attività amministrativa, – aggiunge – con modalità meno rigide rispetto agli appuntamenti istituzionali come i consigli comunali”.

La cadenza sarà mensile e si affiancherà alle altre attività previste come le visite periodiche alle famiglie nei vari rioni paesani. “Come lo scorso anno non mancherà l’incontro di fine anno dove la Giunta rendiconterà il lavoro svolto nel 2017” conclude Porcu.